Name

Etienne Fiori

About

Nasco nel 1989 a Milano. La mia prima opera nasce nel 2008. Tutta la produzione, dagli esordi ad oggi, si muove su un piano privo di formulazione tecnica ed estetica a priori, in quanto,
l'intera opera, appare come risultato di un impulso volontariamente non razionalizzato. La volontà di non incastrare l'opera in maglie verbali mi porterà, anche in futuro, a non titolare mai le opere.
Il mezzo d'espressione prediletto è la macchina fotografica. Il risultato finale, la fotografia, non rappresenta comunque il fine ultimo, ma solo il mezzo per “portare all'esterno” l'intero processo di creazione (giacché l'atto si svolge privatamente e in maniera casalinga all'interno di spazi chiusi). Nel dicembre 2012, per la prima volta, l'obiettivo fotografico viene rimpiazzato da un pubblico che assiste direttamente all'atto performativo. La dimensione “pubblica”, di cui fino ad ora è stata portatrice la fotografia, inizia ad essere, in parte, sostituita da performance dal vivo.
A maggio 2013 presento una tesi di laurea in Filosofia presso l'Università degli Studi di Milano in cui analizzo l'intero processo di creazione del mio lavoro avvalendomi, per una maggiore comprensione, del concetto di masochismo e della teoria del Corpo Senza Organi di Artaud.